LECCO: LA CITTÀ DEI PROMESSI SPOSI

Storie di viaggi e di speranze

Lecco città dei Promessi Sposi si ripropone anche quest’anno con i suoi obiettivi fondamentali: la valorizzazione delle opere di Alessandro Manzoni, intellettuale italiano ed europeo, l’attualizzazione del suo pensiero, la divulgazione dei nuovi studi sul grande scrittore e la riqualificazione del patrimonio culturale manzoniano, in città e sul territorio.
L’impegno di elevarne la dimensione qualitativa, attraverso il coinvolgimento di prestigiose istituzioni di livello nazionale, perseguito l’anno scorso, si riconferma con la partecipazione della Fondazione Treccani, che aprirà la rassegna (ormai un vero e proprio festival) con il grande convegno che si terrà al Politecnico di Lecco.
Ma il tema conduttore di quest’anno favorisce un ulteriore allargamento di prospettive, permettendo di attivare un confronto con prestigiose istituzioni culturali internazionali, andando sulle tracce del rapporto Goethe-Manzoni con l’aiuto della Weimar-Jena Akademie e della Fondazione Villa Vigoni, per ripensare, nel confronto tra l’epoca romantica e quella attuale, la dimensione del viaggio come piacevole scambio culturale e veicolo di conoscenza, ma anche come drammatica esperienza esistenziale, determinata dalle persecuzioni del potere e dai conflitti internazionali.

Un tema ambizioso e vasto, ma suggerito dalle sempre valide riflessioni di Don Lisander sul rapporto tra guerra, carestia e migrazioni dei popoli, come anche dalla sua biografia: quella di un uomo che, pur essendo schivo e afflitto da fobie che lo trattenevano volentieri nella sua Cameretta, viaggiò tra Milano, Parigi, Firenze e Roma per necessità, inizialmente anche esistenziale poi solo intellettuale.

Con la consueta varietà  e vastità di appuntamenti, tra momenti di formazione, conferenze, caffè letterari, spettacoli teatrali e musicali, mostre, letture en plain air, visite guidate e laboratori per famiglie e studenti, per tre settimane tutti potranno trovare le proposte più consone alle proprie esigenze: dall’approfondimento delle conoscenze all’appagamento attraverso una piacevole divulgazione e un edonismo intelligente, senza dimenticare la possibilità di offrire un’ulteriore occasione di turismo culturale.

Simona Piazza
Assessore alla Cultura Comune di Lecco

PROSSIMI EVENTI in PROGRAMMA

Il borgo di Pescarenico. Oreste Rota

Palazzo del Commercio, Piazza Garibaldi Lecco, Italia

Seguici sui social

IL BLOG

Curiosità e notizie legate al mondo dei Promessi Sposi e del Festival Lecco Città dei Promessi Sposi

Lecco Città dei Promessi Sposi, edizione 2017

Lecco Città dei Promessi Sposi presenta un'edizione 2017 che si può definire 4.0 grazie alle nuove tecnologie e a prestigiose...

leggi tutto

APP – Lecco Città dei Promessi Sposi

Scopri la APP Lecco Città dei Promessi Sposi - Visita i luoghi Manzoniani a Lecco grazie alla guida interattiva con...

leggi tutto

Alessandro Manzoni in blue jeans

Alessandro Manzoni in blue jeans:il ritratto contemporaneo realizzato dall'artista Afran per rappresentare lo scrittore dei Promessi Sposi in chiave moderna.

leggi tutto
App Lecco Città dei Promessi Sposi

Lecco Città dei Promessi Sposi APP

La prima app che ti aiuta a scoprire e vivere i luoghi manzoniani di Lecco. + INFO

MAIN SPONSOR

Logo Centro Meridiana

WEB PARTNER

eccoLecco logo

MEDIA PARTNER

Logo La Provincia di Lecco

SPONSOR TECNICI

Logo Hotel Promessi Sposi Ristorante Da Giovannino